Danza maiko, raffinata forma di intrattenimento | 扇子踊り

by Jessica | Juliet in Zena
2,7K views
(^ω^)
Reset

Danza maiko

La danza maiko rientra nelle forme di intrattenimento dell’apprendista geisha. Il suo compito è infatti quello di apportare un po’ di brio in banchetti e feste, attraverso movimenti seducenti, abiti fruscianti e ventagli ventagli (sensu 扇子) danzanti.

Danza maiko, han-eri-no-ura

Han-eri-no-ura | 半衿の裏

Rispetto alla geisha, la maiko ha un trucco più marcato e un kimono più sgargiante, contraddistinto da un colletto rosso.

La scollatura allentata sulla nuca (han-eri-no-ura) lascia intravedere il caratteristico trucco a coda di rondine, utilizzato per accentuare la sensualità della figura.

Anche le acconciature sono spesso elaborate e graziose.

Darari-no-obi | だらりの帯

Il lungo obi è legato in modo morbido (darari-no-obi, letteralmente “obi sciolto”), con uno stile che, divenuto popolare tra le donne del periodo Edo (1603-1868),  è ancora in uso tra le maiko di Kyōto.

Susohiki |裾引き

Susohiki è l’abito frusciante utilizzato da geisha, maiko, attori di teatro e danzatori.

A differenza di altri kimono non viene ripiegato in vita, ma lasciato lungo, cosicché l’orlo sfiori e strusci il pavimento.

Va indossato con obi singolari e arricchito di molti accessori che rendono la vestizione particolarmente complessa.

Le maniche delle maiko sono più lunghe di quelle delle geisha e simili a quelle del kimono furisode.

Opera danza maiko

Danza maiko con ventaglio di Akio Maruyama (2023). Maiko in abito frusciante che danza con ventaglio.

扇子踊り | 丸山晃生

Chirimen Washi | 15x12x26,5 cm

Collezione Washi-Ningyō Project Italia

Potrebbe interessarti anche

JESSICA | JULIET IN ZENA
Dall'Asia al Pacifico (con sconfinamenti), racconto e illustro culture e angoli di mondo tra pensieri scompigliati, progetti e litri di tè + curo la collezione del WASHI-NINGYŌ PROJECT