by Jessica | Juliet in Zena

AMBIENTE

Dalle inospitali terre artiche alle alluvioni tra le piramidi maya. Racconti di natura, di ambienti a volte complicati e di adattabilità.

Mappa Ambiente, fasce climatiche

I destini dei popoli sono stati così diversi a causa delle differenze ambientali, non biologiche, tra i popoli medesimi

Scegli per fascia climatica

Fascia Polare

La fascia climatica in cui le temperature sono fredde tutto l’anno, è la fascia polare. Qui si alternano due stagioni, estate e inverno, caratterizzate da un diverso numero di ore di luce. La vita in condizioni estreme è difficile per tutti: piante, animali ed essere umano. Per questo motivo è l’area meno popolata del mondo.

 

Nella fascia POLARE AUSTRALE non vive nessun umano in modo permanente, mentre in quella BOREALE si sono adattate a sopravvivere alcune popolazioni, come ad esempio gli Inuit.

Fascia Temperata

La fascia climatica più ampia, in cui le temperature cambiano durante l’anno, è la fascia temperata. Si estende dai tropici ai circoli polari e al suo interno si alternano le quattro stagioni, aspetto piuttosto importante che ha reso possibile lo sviluppo di diversi ambienti. Qui sono ospitati una grande varietà di esseri viventi, animali e vegetali. Umani inclusi.

 

La fascia TEMPERATA BOREALE è più densamente popolata rispetto a quella AUSTRALE e i motivi sono semplici: maggior superficie di terre emerse e la presenza dell’Eurasia. Un’estesa massa continentale priva di particolari ostacoli, che ha consentito la facile migrazione dei popoli.

Fascia Tropicale

La fascia climatica più calda, a cavallo dell’equatore, si chiama fascia torrida o tropicale. Le sue caratteristiche principali sono quelle d’avere un’unica stagione estiva tutto l’anno e forti precipitazioni che rendono rigogliosa la vegetazione.

 

Il caldo e la presenza d’acqua hanno consentito qui lo sviluppo della vita, ma al suo interno alcuni ambienti non sono adatti all’agricoltura. Motivo per cui in questa fascia si concentra la maggior parte delle strutture sociali basate  sulla caccia e sulla raccolta.

JESSICA | JULIET IN ZENA
Dall'Asia al Pacifico (con sconfinamenti), racconto e illustro culture e angoli di mondo tra pensieri scompigliati, progetti e litri di tè + curo la collezione del WASHI-NINGYŌ PROJECT